RadioClub Belluno N.O.R.E.

la radio al servizio della Protezione Civile

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

N.O.R.E. (Nucleo Operativo Radio Emergenze)

E-mail Stampa PDF
N.O.R.E. - Nucleo Operativo Radio Emergenze: 
 
L'attività di Volontariato di Protezione Civile (V.P.C.) viene svolta all'interno del Radioclub Belluno N.O.R.E. (Nucleo Operativo Radio Emergenze) da quegli associati particolarmente sensibili ai temi del Volontariato di Protezione Civile che ne fanno espressa richiesta di adesione.
Il gruppo opera prevalentemente in provincia di Belluno, (oppure dove richiesto nell'emergenza), ed il compito istituzionale è quello di instaurare i primi collegamenti alternativi di emergenza tra la Comunità Montana Bellunese e quella dell'Alpago ed i Comuni di pertinenza, cosí come previsto dal piano provinciale di Protezione Civile, o quant'altro richiesto nel bisogno.

Il gruppo V.P.C. dispone per le sue attività degli automezzi e delle apparecchiature del Radioclub Belluno NORE, cosí come ne condivide le risorse.
Il gruppo effettua delle attività periodiche di esercitazione consistenti per lo più in una verifica delle apparecchiature e degli impianti di antenna installati presso le sedi comunali, ai fini di una puntuale manutenzione.


Image


Nella giornata dell'esercitazione si effettua altresí autoistruzione sull'uso degli autoveicoli sociali, dei gruppi elettrogeni e l'innalzamento di tralicci ed impianti d'antenna per uso in caso di necessità.

Ormai da quasi un ventennio si effettua anche attività di ascolto sul canale di emergenza (canale 9 CB frequenza 27,065 Mhz) compatibilmente con le disponibilità di tempo degli associati.
In ciò eravamo coadiuvati fino a qualche anno fa dalla disponibilità offerta dalle sale radio della Questura di Belluno e dei Vigili del Fuoco.

La crescita a dismisura della telefonia cellulare ha ridotto di molto il contributo che negli anni è stato offerto nell'ascolto e gestione delle chiamate di soccorso via radio, tuttavia vi é ancora la volontà di mantenere attivo il servizio nei limiti del possibile.

Negli anni sono state effettuate numerose esercitazioni V.P.C., diurne e notturne, in autonomia e nel corso di attività con Enti ed altri gruppi di volontari operanti in provincia.
Le esercitazioni hanno svolgimento per lo più attivando le sedi comunali dei comuni afferenti alla Comunità Montana Bellunese e Belluno/Ponte, coinvolgendo in questa attività i sindaci ed i referenti degli uffici tecnici.

Nell'ultimo periodo, variazioni intervenute nella distribuzione degli incarichi operativi a livello Prefettizio, ci hanno portato a garantire il nostro intervento anche nella Comunità Montana dell'Alpago, con le modalità in essere per le altre zone di competenza.

Contestualmente sono anche intervenute variazioni di assetto, per quanto riguarda le Comunità Montane, che hanno portato allo smembramento della Comunità Belluno-Ponte, per quanto riguarda l'appartenenza alla rete radio di Emergenza.

Dal 2005 il punto nodale per il collegamento dei comuni della Valbelluna coincide con la sede della Comunità Montana Bellunese, con riferimento a Sedico.
 

Hytera

Banner